Nuova versione

 

Gentile Utente,

ti informiamo che è disponibile una versione aggiornata del nostro software.

Di seguito sono sintetizzate le principali novità del prodotto, versione per versione; ogni release include sempre svariati bugfix e miglioramenti interni minori qui non riportati, che possono essere consultati nella history completa del prodotto, inclusa nell'immagine del supporto di installazione scaricabile dal nostro sito.

Dall'11 aprile 2017 è cambiata la normativa sulla conservazione sostitutiva, per cui le conservazioni effettuate tramite Doc-Filing Manager o Conservation Agent non sono più a norma. Esse vengono sostituite da Century o MXX:

  • per "Century" si intende il servizio di conservazione sostitutiva presso CompEd Servizi (da GDS 5.3.0.23)
  • mentre "MXX" è l';omologo installato presso il cliente (da GDS 5.4.0.0)

Di seguito l'elenco dei moduli che compongono la suite:

  • DPManager/DPMAgent/DPUpload: elaborazione di spool
  • Doc-Filing Manager (DFM): documentale
  • C-Imaging: acquisizione documenti da scanner
  • MXX (da GDS 5.4.0.0): conservazione sostitutiva in house. Integra PDDViewer.exe e DigitalSign Reader Portable.
  • Century (da GDS 5.3.0.23): conservazione sostitutiva in service
  • DFM WEB (DWI in HTML, DWC in Adobe Flash, DWCAir in Adobe Air): interface web di DFM
  • WF: workflow via web tramite DWCAir
  • DFM E-mail Connector (DMC): archiviazione di email, PEC, riconciliazione PEC con documenti spediti da DFM/DPManager.
  • MTM: gestore di task di vario tipo (include FileArchiver, DFM E-mail Connector ed implementa MXX e Century)
  • DFM Connector for SAP (da GDS 5.4.0.0): scambio dati e documenti tra SAP e DFM
  • Connector per IBM AS400: scambio dati e documenti tra AS400 e DFM
  • Barcode Reader: motore di lettura codici a barre usato da tutti gli altri moduli
  • License Manager: distribuzione licenze del prodotto
  • C-Fax: invio e ricezione fax, possibile integrazione con DFM.
  • Viewdoc Server: interfaccia web a basso livello per integrazioni con portali e software esterni
  • FileArchiver (FA) (rimosso in GDS 5.4.1.1): archiviazione automatica di file, con eventuale lettura barcode o file di accompagnamento o nome file parlante.
  • Conservation Agent (CA) (rimosso in GDS 5.4.0.0): conservazione sostitutiva fino all'11 aprile 2017
  • DocsOnline: portale per l'invio automatico dei documenti ai clienti (via email o via web), inclusa gestione richiesta/accettazione del consenso da parte del cliente, tracciamento delle tempistiche di consultazione ed eventuali solleciti.
  • DigitalSign (DS): software per firmare digitalmente, marcare temporalmente e più in generale per interagire con tutto ciò che ha a che fare con la firma digitale. Viene integrata anche la versione Reader Portable (DSRP) in MXX per la consultazione dei PdD tramite PDDViewer.exe.

Per maggiori informazioni puoi contattare l'assistenza tecnica CompEd

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

010 613.79.26 r.a.

oppure il Partner CompEd che ti segue.

 

Principali novità

GDS 5.4.1.13 del 05/06/2018

Installazione: DigitalSign aggiornato alla versione 5.0.3.241. Aggiornato il modulo ArubaSign Firma Remota PKCS#11 alla versione 1.0.2.85. Aggiornato DFMConnectorForSAP alla versione v1.1.0.8. ViewDoc: aggiornato alla versione v2.0.8

Generali: implementazione della nuova legge europea relativa al GDPR. Rinominato ‘FPA’ in ‘FE’ ovunque necessario nei vari moduli del software.

DFM: DFM non passa lo stylesheets standard a DigitalSign quando viene visualizzato un documento da volumi FE e FE Passivo. Aggiunta la gestione del tax code per i volumi di tipo Passive FPA. Aggiunta regola di autocompilazione del campo . Adesso DFM aggiunge il campo _L_FPAFMT String(5) per archiviare il formato della fattura ("FPA", "FPR") a tutti i nuovi volumi FPA.

CImaging: ridotto il consumo di memoria. Miglioramenti nella gestione degli errori.

DWI: Nuova feature: aggiunta la possibilità di cambiare la password al primo login. Nuova feature: implementazione della nuova legge europea relativa al GDPR. Nuova feature: aggiunta la possibilità di cambiare una password scaduta.

DWCAir: Nuova feature: implementazione della nuova legge europea relativa al GDPR. Aggiunto supporto per la nuova funzionalità “Forza cambio password al prossimo login”

MTManager: Nell’azione Archiviazione file aggiunto il flag "Firma FPRs non firmate”. Aggiunta l’elaborazione dei campi trasmittente nell’azione Archiviazione File (per le FE). Aggiunta la possibilità di recuperare dal server Century gli RdV la cui elaborazione non si è conclusa completamente con successo.

DigitalSign: Modifica: aggiornati fogli di stile per la Fattura Elettronica. Modifica: aggiornata tabella ATR per autoconfigurazione dispositivi.

MXX: Aggiunto il rollback in caso di perdita di connessione con il database. Aggiunta la conservazione asincrona dei volumi, per risolvere eventuali problemi di timeout dell’operazione. Aggiunta la possibilità di configurare vari parametri di timeout.

PassiveFPA: Aggiunta la cancellazione automatica dei file di log molto datati. Aggiunto il controllo di Partita IVA e Codice Fiscale per il formato FPR12 relativo alla fatturazione elettronica (FE). Aggiunto il parametro 'max age' relativo ai file di log.

ViewDoc: Nuova feature: implementata la personalizzazione dei nomi file in fase di scaricamento di un documento. Migliorata la gestione della tipologia di file MIME in fase di apertura del documento. Aggiunta la compatibilità con IE11 per la funzionalità dei canali di firma.

GDS 5.4.1.11 del 30/03/2018

DpManager: corretta la gestione dei tanks in Oracle, rimossa la modalità di invio email “Visual PEC”.

DFM: implementata la ricerca e la visualizzazione dei documenti che hanno superato il retention time (GDPR)

MXX: sistemato problema con cancellazione PdD da IE11

OCR: aggiunta la possibilità di conversione in PDF, installazione ed esecuzione del servizio sotto l’utente LSA, variata la cartella di creazione dei log

DSS: aggiunta la possibilità di definire il nome del file di journal e la cartella temporanea

DWC AIR: velocizzata l’estrazione e visualizzazione dei documenti negli hypervolumi del workflow, varie migliorie ai bottoni.

MTM: aggiunte le azioni di ricongiungimento delle PEC/FPA relative agli invii da DFM (per sostituire completamente DFM E-Mail Connector), aggiunta interfaccia per creare account email Lotus Notes, aggiunta l’azione di gestione a livello di volume del retention time dei documenti (GDPR), aggiunta la possibilità di recuperare gli RdV non ricevuti con successo

DIGITALSIGN: aggiornato alla versione 5.0.3.215

ViewDoc Server: aggiornato alla versione 2.0.6

GDS 5.4.1.10 del 21/02/2018

Nota: rimossa la compatibilità con MS SQL Server 2000 SP4 (e precedenti).

DFM: estesa la possibilità di connessione a database MS SQL Server in service su server Azure in cloud. Aggiunto il supporto a SQL Server Native client 11.0. Aggiunta compatibilità con SQL Server 2017.

MXX: varie migliorie nell’interfaccia web di creazione dei PdD. Aggiunto algoritmo per prevenire incompleti versamenti di documenti in caso di interruzione forzata del servizio o della disponibilità del database ed aggiunta della pulizia automatica di tali documenti quando necessario.

OCR: varie migliorie.

DWCAir: aggiornato certificato di code signing.

MTM: aggiunto supporto per caselle di posta MS Exchange.

INSTALLAZIONE: aggiornata la versione di Microsoft SQL Server Native Client da 2008 a 2012. Aggiornata la versione di DigitalSin alla 5.0.3.190.

GDS 5.4.1.9 del 29/01/2018

DFM: aggiunta gestione dei DPI automatici per adattarsi a schermi ad alta risoluzione. Risolto problema di case sensitive con le ricerche nelle lookup table.

MTM: risolto problema con il versamento dei documenti in Century/MXX.

MXX: aggiunta interfaccia web HTML5 per la generazione dei Pacchetti di Distribuzione (PdD).

GDS 5.4.1.8 del 20/12/2017

ATTENZIONE: questa versione richiede l’applicazione della patch specifica per poter utilizzare correttamente MTM.

DPMANAGER: aggiunta possibilità di specificare più allegati email esterni tramite caratteri jolly.

DFM: variata stampante dei PDF da ActMask a Debenu, per ottenere PDF più corretti e compatti in meno tempo.

MTM: implementato algoritmo per il versamento dei file di grandi dimensioni spezzandoli in piccoli blocchi.

MXX: implementato algoritmo per la ricezione dei file di grandi dimensioni spezzandoli in piccoli blocchi, aggiornato DigitalSign Reader Portable alla versione 5.0.3.150.

INSTALLAZIONE: aggiornamento di DigitalSign alla versione 5.0.3.150, dichiarata la compatibilità ufficiale con Windows 10 e Windows Server 2016, aggiornato il modulo di firma remota per supportare i server di firma veloci, aggiunta dell’installazione e configurazione del modulo OCR.

GDS 5.4.1.7 del 22/11/2017

DFM: aggiunto supporto ai protocolli SSL/TLS per l’invio email.

DWCAir: aggiunta nuova regola per i form di aggiornamento massivo.

DWI: aggiunta nuova pagina per lo scaricamento del batch che permette la stampa, l’esportazione e l’invio via email dei documenti.

WORKFLOW: aggiunta form per aggiornamento massivo, aggiunto meccanismo di cache per aumentare le prestazioni.

MXX: aggiornato DigitalSign Reader Portable alla versione 5.0.3.143.

GDS 5.4.1.6 del 25/10/2017

DFM: migliorata la funzione di ricerca full-text.

MTM: aggiunta l’azione di aggiornamento dei campi di un volume (ex modulo DFMVolumeUpdater), aggiunta azione di esecuzione di un comando estero (es. batch), migliorata la gestione dell’invio email.

GDS 5.4.1.5 del 25/10/2017

Vari buxfix minori.

GDS 5.4.1.4 del 06/10/2017

ATTENZIONE: versione da non utilizzare in concomitanza con la conservazione in MXX, a causa di un bug nel formato dei file passati ad MXX.

DFM: Aggiunta possibilità di utilizzare nomi utente contenenti il carattere '-' in caso di database MS SQL Server. Varie migliorie nel modulo OCR e nella visualizzazione dei file di tipo EML e loro conversione in PDF.

Viewdoc: aggiunta compatibilità con Windows Server 2016.

MTM: aggiunta la possibilità di testare le impostazioni FTP e di importare i task di DMC.

MXX: aggiunte descrizioni dei metadati nell’indice di conservazione. Modificata la gestione dei file grandi (oltre 100MB) sia per MXX che per Century.

INSTALLAZIONE: aggiornato il modulo PKCS#11 per utilizzare i certificati di firma remoti Aruba/Actalis. Impedita l’installazione sotto Windows Server 2008 R1 per problemi di compatibilità. Aggiornati DS e DSRP alla versione 5.0.3.102.

GDS 5.4.1.3 del 24/07/2017

MXX: Aggiunta possibilità di generare PdD a partire da più PdA o da un sottoinsieme di un PdA ed aggiornamento di PDDViewer.exe per gestire questi nuovi PdD. Varie migliorie a PDDViewer.exe.

MTM: Aggiunta possibilità di evitare il controllo delle firme in fase di conservazione Century/MXX. Modificata nell'azione Archivia File l'interpretazione delle espressioni regolari, che ora considera anche l'estensione dei file. Migliorate prestazioni del passo di OCR nell'azione di Archivia file.

DFM: Aggiunto recupero della data di scadenza del certificato per i file di tipo .tsd, .p7x e .m7m. (fase di interazione con MXX e Century).

 

GDS 5.4.1.2 del 27/06/2017

DWCAir: migliorata l'acquisizione dei documenti da scanner.

MXX: Sostituito il modulo CompEdView.exe con PdDViewer.exe, completamente riscritto e migliorato. Aggiornato DS Reader Portable alla versione 5.0.3.96.

 

GDS 5.4.1.1 del 31/05/2017

DFM: Aggiunta funzione di decodifica barcode nelle proprietà del Volume.

MTM: Aggiunta funzione di decodifica barcode nel task MTM "Importa e-mail".

MXX: Aggiunta generazione e gestione dei PdD in fase di conservazione.

INSTALLAZIONE: Aggiunta installazione del nuovo modulo PDDViewer.exe, per la visualizzazione dei Volumi conservati su supporti esterni e in modo indipendente dal prodotto. Eliminato modulo FileArchiver, le cui funzioni sono ora svolte da un task di MTM. E' possibile importare in MTM i canali esistenti di FileArchiver.

 

GDS 5.4.0.1 del 26/04/2017

DFM: Modificati interfaccia e funzionamento del controllo di numerazione: unificata la generazione del report, aggiunto parametro per ignorare buchi più grandi di una certa soglia, aggiunto controllo sui valori dei parametri.

MTM: Aggiunta elaborazione dei barcode nell'azione Archivia E-mail. Modificato comportamento della conservazione, che ora non accetta documenti non firmati.

MXX: aggiunta conservazione completa dei documenti.

 

GDS 5.4.0.0

DFM: Aggiunta possibilità di estrarre tramite OCR il testo contenuto in immagini archiviate. Aggiunta gestione dell'interazione con MXX.

DWCAir: Migliorata anteprima del documento, implementando un rendering a tre livelli per scalare l'immagine di anteprima, consentendo di scorrerla (rotella del mouse) e ingrandirla (CTRL+mouse). Migliorata gestione  dell'anteprima del documento, tramite caching lato client: dopo aver scaricato l'anteprima in locale l'immagine non è più trasferita in visualizzazioni successive, e si utilizza solo quella a risoluzione maggiore se essa è stata scaricata in diverse risoluzioni.

MTM: Aggiunta azione "Archivia E-mail", che consente di archiviare generiche e-mail in entrata tramite diversi canali, con molte possibilità di configurazione.

MXX: aggiunta del nuovo componente di conservazione sostitutiva a norma di legge. Al momento è possibile versare i documenti nell'ambiente di conservazione (ma non conservarli).

INSTALLAZIONE: Aggiunto componente DFM Connector for SAP. Aggiunto supporto all'archiviazione su Oracle 12c. Rimosso il modulo Conservation Agent. Rimossa compatibilità con Windows XP e Windows Server 2003. Sostituito il prerequisito .NET4 con .NET4.6.2.

DIGITALSIGN: Aggiunto ArubaSign Firma Remota PKCS#11, installato assieme a DigitalSign.

 

GDS 5.3.0.23 del 03/03/2017

DPMANAGER: Aggiunta fatturazione tra privati (FPR1.2) per gli XML FPA generati dalla FPATab.

DFM WEB: Aggiunto supporto della gestione della scadenza delle password per MS SQL Server.

MTM: Aggiunto supporto della FPR1.2, rinominando l'etichetta del codice destinatario, contenente in precedenza il codice IPA (caso PA) ma ora anche l'indirizzo PEC (caso PR). Aggiunta selezione di campi stringa all'azione "Controllo globale di numerazione".

 

GDS 5.3.0.22 del 30/01/2017

DPMANAGER: Aggiunta possibilità di includere allegati nell'azione di invio documenti da Volume.

WORKFLOW: Aggiunta possibilità di sottoporre a OCR i documenti archiviati in un Volume e acceduti da DWC AIR (Workflow), tramite un apposito menu contestuale che permette di generare un nuovo PDF corredato di informazioni testuali di OCR, a partire da un PDF contenente pagine raster.

 

GDS 5.3.0.21 del 29/12/2016

DPMANAGER: Aggiunta azione "Invia da Volume", per consentire quest'operazione anche da Procedura. Aggiunto supporto della versione 1.2 delle FPA (fatture alla pubblica amministrazione).

FileArchiver: Aggiunto supporto della versione 1.2 di FPA.

MTM: Aggiunta esecuzione in modalità servizio sotto il Pianificatore Attività (Task Scheduler).

 

GDS 5.3.0.20 del 16/12/2016

DPMANAGER: Aggiunta azione "Invia da Volume", per consentire quest'operazione anche da Procedura.

DFM: Modificate e migliorate alcune caratteristiche dei Questionari.

FileArchiver: Aggiunta possibilità di recuperare il valore del campo da un file di accompagnamento XML tramite un'espressione XPath: in precedenza questa possibilità era concessa solo nel caso FPA.

MTM: Aggiunta nuova opzione per l'azione di trasferimento a Century per la conservazione.

 

GDS 5.3.0.19 del 11/11/2016

DWCAir: aggiunta possibilità di appicare la firma PAdES a selezioni multiple di documenti.

INSTALLAZIONE: aggiunta compatibilità con MS SQL Server 2016.

 

GDS 5.3.0.18 del 21/09/2016

DFM: aggiunta compatibilità con MS Office 2016.

MTM: aggiunta possibilità di effettuare i controlli di numerazione sui volumi in modo automatico e pianificato.

 

GDS 5.3.0.17 del 26/07/2016

DDTransfert: aggiunta possibilità di trasferire da un database all'altro gli utenti con le loro password.

DWC Air: miglioramenti per l'integrazione con Outlook e varie correzioni minori.

DigitalSign: aggiornata la lista delle smartcard e relativi driver compatibili. Svariati miglioramenti nella presentazione dei dati di file firmati e/o marcati e nella gestione di file PDF particolari.

 

GDS 5.3.0.16 del 21/06/2016

DFM: modifiche per migliorare la compatibilità con Windows 10.

DWC AIR: aggiunto aggiornamento automatico della rubrica da MS Outlook e firma tramite SHA-2.

MTM: aggiunte azioni VolumeUpdateAttachment, VolumeDocExport, VolumeCheckDuplicateDoc, per incorporare progressivamente alcune utility esterne all'interno di questo modulo.

INSTALLAZIONE: aggiornata versione del motore di lettura dei codici a barre per migliorare l'interpretazione in alcuni casi. Sistemata installazione di DigitalSign 5.

 

GDS 5.3.0.15 del 30/05/2016

POSTMANAGER: modifiche minori per test invii email e fatture PA.

Doc-Filing Manager: aggiunta possibilità di assegnare valori ai campi e-mail (A:, Cc:, Ccn:, corpo) utilizzando un misto di testo fisso e nomi campi multipli (come già avviene per il campo titolo). Aggiunta finestra "Opzioni SMTP" anche ai Volumi virtuali: è ora possibile inviare e-mail da essi tramite l'opzione "a livello di Volume".

INSTALLAZIONE: aggiornata versione di ActMask per fornire il supporto ufficiale a Windows 10. Risolto anche il problema legato al font di default di Notepad alterato durante l'installazione.

LICENSE MANAGER: versione specifica per la compatibilità con gli ambienti virtualizzati, che non richiede la reinizializzazione frequente della chiave di protezione.

 

 

GDS 5.4.1.8 del 20/12/2017

ATTENZIONE: questa versione richiede l’applicazione della patch specifica per poter utilizzare correttamente MTM.

DPMANAGER: aggiunta possibilità di specificare più allegati email esterni tramite caratteri jolly.

DFM: variata stampante dei PDF da ActMask a Debenu, per ottenere PDF più corretti e compatti in meno tempo.

MTM: implementato algoritmo per il versamento dei file di grandi dimensioni spezzandoli in piccoli blocchi.

MXX: implementato algoritmo per la ricezione dei file di grandi dimensioni spezzandoli in piccoli blocchi, aggiornato DigitalSign Reader Portable alla versione 5.0.3.150.

INSTALLAZIONE: aggiornamento di DigitalSign alla versione 5.0.3.150, dichiarata la compatibilità ufficiale con Windows 10 e Windows Server 2016, aggiornato il modulo di firma remota per supportare i server di firma veloci, aggiunta dell’installazione e configurazione del modulo OCR.

GDS 5.4.1.7 del 22/11/2017

DFM: aggiunto supporto ai protocolli SSL/TLS per l’invio email.

DWCAir: aggiunta nuova regola per i form di aggiornamento massivo.

DWI: aggiunta nuova pagina per lo scaricamento del batch che permette la stampa, l’esportazione e l’invio via email dei documenti.

WORKFLOW: aggiunta form per aggiornamento massivo, aggiunto meccanismo di cache per aumentare le prestazioni

MXX: aggiornato DigitalSign Reader Portable alla versione 5.0.3.143.

GDS 5.4.1.6 del 25/10/2017

DFM: migliorata la funzione di ricerca full-text.

MTM: aggiunta l’azione di aggiornamento dei campi di un volume (ex modulo DFMVolumeUpdater), aggiunta azione di esecuzione di un comando estero (es. batch), migliorata la gestione dell’invio email

GDS 5.4.1.5 del 09/10/2017

Vari buxfix minori.