Automa fiscale

Fatture elettroniche passive: non rischiare di perderne nemmeno una!

Fatture elettroniche passive: non rischiare di perderne nemmeno una!

Scegli la soluzione che in automatico si collega al tuo cassetto fiscale sul sito dell’Agenzia delle Entrate (Portale Fatture & Corrispettivi) e scarica per te, sempre in automatico, le fatture elettroniche che hai ricevuto.

Se sei già nostro Cliente – o se deciderai di attivare un servizio di fatturazione elettronica con noi – il sistema si occuperà di confrontare il contenuto del cassetto fiscale con quello del nostro portale e, nel caso rilevi documenti mancanti, di scaricarli sul nostro portale aggiornando i dati.

Se invece non sei nostro Cliente, il sistema renderà disponibili le fatture passive in una cartella locale del tuo computer e sarai tu a decidere come gestirle.

Automa Fiscale: Perché potrei perdere le mie fatture passive?

Perché potrei perdere le mie fatture elettroniche?

Fatture passive: purtroppo a volte capita che per vari motivi la fattura venga correttamente acquisita dall’AdE ma tu (il destinatario della fattura) non la riceva fisicamente sui tuoi sistemi (per cause a te non imputabili). Dovrai quindi recuperarla manualmente dalla tua Area Riservata del Portale Fatture & Corrispettivi (Cassetto Fiscale), effettuando periodicamente un controllo manuale.

Il rischio non è solo di non ricevere una fattura passiva, ma di non accorgertene a meno che non ti venga segnalato dal Cedente/Prestatore.

Fatture attive: nel caso tu abbia cambiato operatore nel corso dell’anno oppure non abbia trasmesso tutte le fatture con CompEd, con Automa Fiscale recuperi tutto dall’archivio AdE e metti tutto in conservazione sui nostri sistemi.